X hits on this document

Word document

LexUriServ.do?uri=COM:2004:0391:FIN:IT:DOC - page 47 / 214

680 views

0 shares

0 downloads

0 comments

47 / 214

b)la sorveglianza delle frontiere al di fuori dei valichi di frontiera e degli orari previsti, ai sensi delle disposizioni del presente regolamento, al fine di impedire che alcune persone aggirino i valichi di frontiera per sottrarsi ai controlli ed entrare o uscire illegalmente dal territorio degli Stati membri;

10) «guardia di frontiera», gli agenti pubblici assegnati ad un valico di frontiera, oppure lungo la frontiera esterna o marittima o nelle immediate vicinanze di quest’ultima, incaricati, ai sensi del diritto nazionale di ciascun Stato membro, di compiti di controllo di frontiera;

11) «traffico frontaliero locale»: il regime specifico di attraversamento della frontiera da parte di persone che risiedono legittimamente nella zona di frontiera di un paese limitrofo, quale definito dal regolamento (CE) n. …57 [il regolamento che istituisce il regime del traffico frontaliero locale alle frontiere terrestri esterne degli Stati membri];

12) «vettore»: ogni persona fisica o giuridica che trasporta persone a titolo professionale, per via aerea, marittima o terrestre;

13) «titolo di soggiorno»: l’autorizzazione rilasciata dalle autorità di uno Stato membro che conferisce a un cittadino di un paese terzo il diritto di soggiornare legalmente sul suo territorio, ad eccezione:

a)dei visti;

b)dei titoli rilasciati per la durata dell’esame di una domanda di titolo di soggiorno o di asilo;

14) «nave da crociera»: una nave che segue un itinerario secondo un programma stabilito, nel corso del quale i passeggeri partecipano ad attività di gruppo, con escursioni turistiche nei vari porti e durante il quale, in principio, non vi è né imbarco, né sbarco di passeggeri;

15) «navigazione da diporto»: l'utilizzazione di navi a vela e/o a motore per uso privato e la pratica della navigazione sportiva o turistica;

16) «pesca costiera»: le attività relative alla pesca effettuate mediante navi che rientrano quotidianamente o dopo alcuni giorni nel porto di origine situato nel territorio degli Stati membri senza fare scalo in un porto situato in un paese terzo.

Articolo 3 Ambito di applicazione

Il presente regolamento si applica a chiunque attraversi la frontiera di uno Stato membro, senza pregiudizio:

a)dei diritti dei beneficiari del diritto comunitario alla libera circolazione;

b)dei diritti dei rifugiati e di coloro che richiedono una protezione internazionale, in particolare per ciò che concerne il non respingimento;

c)dei diritti dei cittadini dei paesi terzi che siano soggiornanti di lungo periodo, quali definiti nella direttiva 2003/109/CE del Consiglio58.

Titolo II Frontiere esterne

57GU L […] del […], pag. […].

58GU L 16 del 23.1.2004, pag. 44.

IT47IT

Document info
Document views680
Page views680
Page last viewedSun Dec 11 14:26:24 UTC 2016
Pages214
Paragraphs4808
Words45355

Comments