X hits on this document

Word document

LexUriServ.do?uri=COM:2004:0391:FIN:IT:DOC - page 48 / 214

546 views

0 shares

0 downloads

0 comments

48 / 214

Capo 1 Attraversamento delle frontiere esterne e condizioni d’ingresso

Articolo 4 Attraversamento delle frontiere esterne

1.Le frontiere esterne possono essere attraversate soltanto ai valichi di frontiera autorizzati e durante le ore di apertura stabilite. Le ore di apertura devono essere indicate chiaramente al posto di frontiera.

Nell’ambito del regime del traffico frontaliero locale, possono essere istituiti valichi di frontiera specifici, riservati al passaggio dei residenti delle zone frontaliere.

L’elenco dei valichi di frontiera autorizzati figura all’allegato I.

2.In deroga al paragrafo 1, possono essere previste eccezioni all’obbligo di attraversare le frontiere esterne ai valichi di frontiera autorizzati e durante le ore di apertura:

a)nell’ambito di un regime di piccolo traffico frontaliero;

b)nell’ambito della navigazione da diporto o della pesca costiera;

c)per il personale marittimo che si reca a terra per soggiornare nella località del porto ove la loro nave fa scalo o nei comuni limitrofi;

d)per i cittadini di Stati membri che attraversano la frontiera dello Stato membro di cui posseggono la nazionalità;

e)per persone o gruppi di persone, a causa di una necessità di carattere particolare, purché esse siano in possesso delle autorizzazioni richieste dalla legislazione nazionale e purché non ostino ragioni di ordine pubblico e di sicurezza interna degli Stati membri. Tali autorizzazioni possono essere rilasciate soltanto se le persone richiedenti presentano i documenti necessari all’attraversamento della frontiera.

3.Fatte salve le eccezioni previste al paragrafo 2 e i loro obblighi in materia di protezione internazionale, gli Stati membri impongono sanzioni, ai sensi del loro diritto nazionale, in caso di attraversamento non autorizzato delle frontiere esterne al di fuori dei valichi di frontiera e delle ore di apertura stabilite. Tali sanzioni devono essere effettive, proporzionate e dissuasive.

Articolo 5 Condizioni d’ingresso per i cittadini di paesi terzi

1.Per un soggiorno non superiore a 90 giorni, l'ingresso nel territorio degli Stati membri può essere concesso a un cittadino di paesi terzi che soddisfi le condizioni seguenti:

a)essere in possesso di un documento o di documenti validi che consentano di attraversare la frontiera;

b)essere in possesso di un visto valido, se richiesto;

IT48IT

Document info
Document views546
Page views546
Page last viewedMon Dec 05 03:53:56 UTC 2016
Pages214
Paragraphs4808
Words45355

Comments