X hits on this document

Word document

LexUriServ.do?uri=COM:2004:0391:FIN:IT:DOC - page 51 / 214

598 views

0 shares

0 downloads

0 comments

51 / 214

4.Lo Stato membro interessato informa gli altri Stati membri e la Commissione, il più rapidamente possibile, delle misure adottate conformemente ai paragrafi 1 e 2.

5.Anche in caso di snellimento dei controlli, i cittadini di paesi terzi devono poter richiedere espressamente ed ottenere l’apposizione del timbro sul loro documento di viaggio, conformemente all’articolo 9.

Articolo 8 Allestimento di corsie separate e segnaletica

1.Gli Stati membri allestiscono corsie separate ai valichi autorizzati delle loro frontiere esterne al fine di poter procedere al controllo alla frontiera delle persone, conformemente all’articolo 6. Tali corsie sono segnalate dai pannelli previsti al paragrafo 2.

L’allestimento di corsie separate resta facoltativo ai valichi delle frontiere terrestri e marittime degli Stati membri, nonché alle frontiere comuni tra gli Stati membri che non applicano l’articolo 18.

2.Le indicazioni che figurano sulla segnaletica, anche in forma elettronica, sono le seguenti:

(a)per le corsie riservate esclusivamente ai beneficiari del diritto comunitario alla libera circolazione, l’emblema dell’Unione europea con la dicitura «EU», «EEA» e «CH» all’interno del cerchio di stelle e la dicitura «CITIZENS» al di sotto del cerchio di stelle, come indicato nell’allegato VI, parte A.

(b)per le corsie riservate alle altre categorie di cittadini dei paesi terzi, ma che possono altresì essere utilizzate dai beneficiari del diritto comunitario alla libera circolazione, la dicitura «ALL PASSPORTS», quale figura in allegato VI, parte B.

Le indicazioni minime sulla segnaletica possono figurare nella lingua o nelle lingue ritenute appropriate da ciascuno Stato membro.

3.Ai valichi di frontiera autorizzati delle frontiere marittime e terrestri, gli Stati membri possono differenziare i flussi di traffico dei veicoli allestendo corsie distinte per i veicoli leggeri, per gli automezzi pesanti e gli autobus, a mezza della segnaletica prevista all’allegato VI, parte C.

4.In caso di squilibrio temporaneo ad un determinato valico di frontiera, le norme relative all’utilizzo delle corsie separate possono essere sospese dalle autorità competenti degli Stati membri per il tempo necessario al ristabilimento dell’equilibrio.

5.L’adeguamento della segnaletica esistente alle disposizioni dei paragrafi 1,2 e 3 deve essere completato entro il 1° giugno 2009. Qualora gli Stati membri sostituiscano la segnaletica esistente o ne predispongano una nuova prima di tale data, devono rispettare le indicazioni minime di cui ai suddetti paragrafi.

Articolo 9 Apposizione di timbri sui documenti di viaggio dei cittadini dei paesi terzi

IT51IT

Document info
Document views598
Page views598
Page last viewedThu Dec 08 05:05:48 UTC 2016
Pages214
Paragraphs4808
Words45355

Comments