X hits on this document

Word document

LexUriServ.do?uri=COM:2004:0391:FIN:IT:DOC - page 6 / 214

614 views

0 shares

0 downloads

0 comments

6 / 214

cooperazione operativa alle frontiere esterne6 rappresenta l’elemento essenziale per lo sviluppo della «parte operativa» di tale politica. D’altronde, è evidente che il ruolo dell’Agenzia sarà fondamentale nell’attuazione delle norme comuni previste al titolo II del presente regolamento. Più precisamente, viene fatto esplicito riferimento al ruolo dell’Agenzia all’articolo 14 relativo alla cooperazione operativa tra Stati membri, «in vista di un’esecuzione efficace del controllo alle frontiere» (si vedano i relativi commenti).

Per tornare alla parte legislativa, il manuale comune, elaborato nell’ambito della cooperazione intergovernativa Schengen ed integrato nel quadro istituzionale e giuridico dell’Unione a seguito dell’entrata in vigore del trattato di Amsterdam7, è attualmente lo strumento di base in materia di controllo delle frontiere esterne degli Stati membri dell’Unione europea, anche se alcuni principi figurano egualmente nella stessa convenzione di Schengen8 ed alcune disposizioni particolari in altre decisioni separate9.

Sebbene l’«acquis di Schengen»10, e, segnatamente, le disposizioni Schengen aventi la loro base giuridica nel trattato CE11, facciano ormai parte dell’acquis comunitario12 applicandosi a tutti gli Stati membri13, esso conserva comunque la sua specificità in relazione al diritto comunitario classico, in quanto:

- non si tratta di un diritto comunitario «tipico», vale a dire avente la forma di strumenti tipici del diritto comunitario quali regolamenti e direttive, il che può causare ambiguità quanto al valore giuridico di alcune disposizioni Schengen (si vedano più avanti le considerazioni sulla natura del manuale comune);

- si tratta di decisioni e misure che sono state adottate in un ambito puramente intergovernativo, e quindi evidentemente senza la partecipazione delle istituzioni comunitarie14, e in particolare del Parlamento europeo.

Per tali motivi, nel primo Quadro di controllo per l'esame dei progressi compiuti nella creazione di uno spazio di «libertà, sicurezza e giustizia» nell'Unione europea

6Si veda la proposta di regolamento del Consiglio (on via di adozione) COM(2003) 687 definitivo dell’11.11.2003.

7Si veda il Protocollo sull’integrazione dell’acquis di Schengen nell’ambito dell’Unione europea, allegato ai trattati CE e UE dal trattato di Amsterdam.

8Convenzione di applicazione dell’accordo di Schengen del 14 giugno 1985 (GU L 239 del 22.9.2000, pag. 19).

9Si veda, ad esempio, la decisione SCH/Com-ex (94) 17, 4 rev. riguardante l'introduzione e l'applicazione del regime Schengen negli aeroporti principali e negli aeroporti minori (GU L 239 del 22.9.2000, pag. 168).

10Per una definizione dell’acquis di Schengen si veda la decisione n. 1999/435/CE del 20 maggio 1999 (GU L 176 del 10.7.1999, pag. 1), che definisce l'acquis di Schengen ai fini della determinazione, in conformità del trattato che istituisce la Comunità europea e del trattato sull'Unione europea, della base giuridica per ciascuna delle disposizioni o decisioni che costituiscono l'acquis.

11Si veda la decisione n. 1999/436 del 20 maggio 1999, che determina, in conformità del trattato che istituisce la Comunità europea e del trattato sull'Unione europea, della base giuridica per ciascuna delle disposizioni o decisioni che costituiscono l'acquis di Schengen (GU L 176 del 10.7.1999, pag. 17).

12Per le disposizioni aventi la loro base giuridica nel trattato UE, si tratta dell’ «acquis dell’Unione».

13Ad eccezione, per ora, del Regno Unito e dell’Irlanda:circa la loro situazione specifica in relazione all’acquis di Schengen, nonché circa la situazione della Danimarca e dei due Stati non membri (Norvegia e Islanda), si vedano i commenti al punto 5 più avanti.

14La Commissione aveva tuttavia il ruolo di osservatore all'interno delle istituzioni Schengen.

IT6IT

Document info
Document views614
Page views614
Page last viewedFri Dec 09 06:11:50 UTC 2016
Pages214
Paragraphs4808
Words45355

Comments