X hits on this document

573 views

0 shares

0 downloads

0 comments

105 / 212

Il settore di attività predominante che in generale caratterizza la storia lavorativa degli anziani di Prato è sicuramente quello legato all’industria tessile (tab.8), che vale nel 59% dei casi. Seguono il settore del commercio e turismo (11%) e l’altra industria (9%). L’agricoltura è presente con una quota marginale (6%), di poco inferiore a sanità e pubblica amministrazione (7%). Infine si può notare la quota estremamente residuale (pari allo 0,4%) del lavoro legato ai servizi alle imprese.

Tab.8 Settore di attività

Valore

assoluto

Valore

percentuale

Agricoltura

14

6,2

Industria tessile/abbigliamento

134

59,3

Altra industria

20

8,8

Commercio/turismo

25

11,1

Trasporti

7

3,1

Servizi alle imprese

1

0,4

Sanità/Pubblica Amministrazione

16

7,1

Altri servizi

9

4,0

Totale

226

100,0

Non applicabile

30

Non risponde

2

Totale generale

258

9.3 L’atteggiamento degli ancora attivi nei confronti del lavoro e del ritiro dal lavoro

Le aspettative che gli ancora attivi nel mercato del lavoro nutrono nei confronti della futura vita da pensionato non prefigurano uno scenario molto roseo (graf.1).

Graf.1 Giudizi degli ancora attivi nel mercato del lavoro sulla futura vita da pensionato (valori percentuali)

Document info
Document views573
Page views573
Page last viewedSat Dec 10 13:42:25 UTC 2016
Pages212
Paragraphs5981
Words57406

Comments