X hits on this document

434 views

0 shares

0 downloads

0 comments

118 / 212

Come vediamo dalla tabella sono gli uomini, molto di più delle donne, a intendere il pensionamento come una circostanza rilevante nella percezione soggettiva dell’anzianità. Questo non dipende dalla scarsa presenza delle donne nel mercato del lavoro quanto dalla loro “doppia presenza”, da cui deriva la tipica tendenza femminile a non identificarsi pienamente nei ruoli lavorativi e a ricondurre il loro riconoscimento sociale anche, e soprattutto, in altri ambiti (quello domestico, coniugale, materno). Di conseguenza la fine della vita attiva, segnata dal pensionamento, non rappresenta per le donne (4%) un fattore così significativo come lo è per gli uomini (11%). Pertanto, la maggiore propensione delle donne alla condizione di vedovanza, unita anche forse alla loro maggiore identificazione nell’unione coniugale, le porta a dare una grande importanza alla morte del coniuge (41%) intesa come passaggio verso la senescenza.  

Agli anziani da noi intervistati è stata sottoposta un’altra serie di elementi, che similmente a quelli sopra esaminati, possono far sentire una persona anziana (tab.2). E’ interessante notare come gli aspetti che vengono segnalati con una frequenza relativamente maggiore riguardano il peggioramento dello stato di salute: perdita dell’autosufficienza (35%), problemi di salute (30%) e difficoltà a ricordare le cose (11%). La malattia nelle sue varie forme è infatti l’elemento discriminante tra l’anzianità e la vecchiaia - questo aspetto ricorre molte volte anche nei racconti desunti dalle interviste qualitative. In particolare la perdita dell’autosufficienza rende la persona dipendente dagli altri e può portare l’individuo ad avvertire se stesso e la propria presenza come un peso.

Tab.2 Ulteriori cambiamenti che possono far sentire una persona anziana per classe di età e sesso

Classe di età (V.%)

Sesso (V.%)

Totale

65-74

75-oltre

M

F

V.A.

V.%

La morte di amici e conoscenti

12,4

8,8

13,7

7,1

27

10,5

Problemi di salute

25,6

33,6

27,5

32,3

77

29,8

Perdita dell’autosufficienza

41,3

29,9

35,9

34,6

91

35,3

Difficoltà a ricordare le cose

9,9

11,7

9,2

12,6

28

10,9

Maggiore possibilità di essere derubati o aggrediti

1,7

4,4

3,8

2,4

8

3,1

Nessuna di queste

9,1

11,7

9,9

11,0

27

10,5

Totale

100,0

100,0

100,0

100,0

258

100,0

Document info
Document views434
Page views434
Page last viewedSat Dec 03 22:04:59 UTC 2016
Pages212
Paragraphs5981
Words57406

Comments