X hits on this document

417 views

0 shares

0 downloads

0 comments

130 / 212

strutture. In questo caso gli uomini (24%) sono più inclini delle donne a dedicarsi all’attività fisica (16%) ma anche l’età, ovviamente, incide sulla pratica di uno sport (tab.9).

Tab.9 Attività fisica o sportiva negli ultimi 12 mesi

Sesso (V.%)

Età (V.%)

Totale

M

F

65-74

75-oltre

V.A.

V.%

No

75,4

84,1

72,5

86,0

204

79,7

24,6

15,9

27,5

14,0

52

20,3

Totale

100,0

100,0

100,0

100,0

256

100,0

Mancanti

2

Totale generale

258

Gli uomini, più delle donne, sono facilitati all’attività fisica anche grazie alla presenza sul territorio pratese di spazi adibiti al gioco delle bocce, un gioco popolare che viene praticato dal 6% delle persone intervistate, una quota forse limitata rispetto alla numerosità del campione ma quasi interamente composta da uomini - solo due donne si dedicano al gioco delle bocce - (tab.10). I bocciodromi non rappresentano soltanto un’occasione per effettuare un’attività fisica all’aperto, ma diventano anche importanti momenti di aggregazione che permettono agli uomini di uscire nel mondo esterno e di entrare in stretto contatto con il gruppo dei pari.

Per la verità, poi, il bocciodromo non sembra esercitare una forte attrazione sul nostro campione. Dei già pochi anziani che lo frequentano la maggioranza si dedica a questa attività solo di rado.

Tab.10 Quanto frequentemente gli anziani si recano al bocciodromo

Document info
Document views417
Page views417
Page last viewedSat Dec 03 02:41:40 UTC 2016
Pages212
Paragraphs5981
Words57406

Comments