X hits on this document

588 views

0 shares

0 downloads

0 comments

141 / 212

Come è noto, il livello del reddito così come le spese per consumi diminuiscono al crescere dell’età. Questo è vero per gli anziani che vivono sia da soli che in coppia ed è particolarmente rilevante per le donne. Nel nostro campione le donne percepiscono un reddito medio mensile (pari a 600 euro) che è quasi la metà di quello della componente maschile (1.157 euro).

In generale, ad una condizione economica più disagiata corrisponde una struttura dei consumi volta soprattutto al soddisfacimento delle esigenze primarie e che contempla in prima luogo livelli di spesa non facilmente comprimibili (alimenti, casa, salute). Il fattore età, associato a quello del reddito, può rappresentare quindi una discriminante fondamentale nei livelli di consumo, nelle condizioni materiali di vita e nell’acquisto di beni che presentano, oltre al valore d’uso, anche un valore di status (come ad esempio l’automobile). Gli anziani di oggi presenterebbero quindi in molti casi un comportamento meno consumistico rispetto alle generazioni più giovani e questo li porterebbe ad uno stile di vita più moderato117

E’ vero anche però che un confronto più adeguato dovrebbe essere fatto tra gli anziani attuali e gli anziani che li hanno preceduti oppure anche con i loro stessi passati

117 Infatti “la maggiore sobrietà degli anziani attuali rispetto al consumo, la loro propensione al risparmio, l’uso limitato dell’automobile e degli elettrodomestici sono comportamenti propri di generazioni che hanno sperimentato specifici eventi nel corso della loro vita, un patrimonio irripetibile, difficilmente replicabile nelle generazioni successive per il solo effetto dell’età”. R. Palomba, M. Misiti, D. Sabatino, La vecchiaia può attendere. Immagini, aspettative e aspirazioni degli anziani italiani, CNR, Istituto di Ricerche sulla Popolazione, Demotrends Quaderni, Roma, 2001, pag. 14.

Document info
Document views588
Page views588
Page last viewedSat Dec 10 21:28:11 UTC 2016
Pages212
Paragraphs5981
Words57406

Comments