X hits on this document

410 views

0 shares

0 downloads

0 comments

162 / 212

qua”, si gioca insieme, insomma tutte queste cose forse aiutano molto.

La dedizione dei nonni per i nipoti diventa in alcuni casi una occupazione quasi a tempo pieno (“specialmente i nonni son tanto necessari per i nipoti; io, quando vado a prendere il bambino della mia figliola a scuola, perché… e si va sempre il pomeriggio a prendere il bambino, vedo tanti nonni, che vanno a prendere i bambini a scuola, perciò è una ricchezza; i giovani dovrebbero tenerne di conto”, Ornella).

Il legame tra genitori anziani e figli adulti rimane sempre presente nella vita di relazione. E’ sicuramente uno scambio reciproco in cui anche gli anziani forniscono una preziosa assistenza ai figli. Questo avviene nei casi in cui i nonni si occupano dei nipoti, come Olga, la signora di ottantuno anni che parla così della figlia e del nipote ormai ventottenne: “Ci ho un nipote… figlio suo… però l’è separata… capito… e questo figlio… e questo nipote l’ho rallevato io, guardi…”. Può avvenire quando le madri anziane e ancora in buone condizioni di salute aiutano nei lavori domestici le figlie che abitano per conto proprio e che sono impegnate con il lavoro e con i figli.

E comunque può essere semplicemente anche una condivisione di momenti quotidiani: in definitiva occasioni per riunirsi tutti di nuovo intorno alla stessa tavola non si negano mai. Alfredo ad esempio ci racconta: “Con i nipoti… senta… una la va a scuola a Prato e viene qui a mangiare tutti i giorni, la mi’ figliola è insegnante… Anche lei, quando torna a casa e non trova da mangiare bell’e fatto perché gli tocca fallo, viene qui… sicché voglio dire… noi s’ha un rapporto con i figlioli che poi c’è la su’ mamma figuriamoci se un li vede un pole stare, sicché… è bello via…”. La stessa situazione si ritrova anche a casa di Vincenzo, che orgogliosamente chiama dottore il figlio laureato: …ci ho questo qua, il dottore, che convive con una dottoressa. Però convivono per modo di dire. Dormon da lei però a mangiare stan sempre qua da me, tutti e due. Nonostante che convive con questa che è una dottoressa”.

L’assistenza dei genitori nei confronti dei figli adulti diventa più significativa quando questi ultimi risultano separati o divorziati e quindi in difficoltà a gestire una famiglia diventata “monogenitore”, come possiamo leggere nelle interviste fatte a Fiorella e a Olga.

Gli anziani sono quindi una reale risorsa per i figli all’interno di quella solidarietà intergenerazionale di cui abbiamo parlato nel corso della nostra analisi. In certi casi diventano anche una risorsa di tipo economico per figli che hanno difficoltà a trovare

Document info
Document views410
Page views410
Page last viewedFri Dec 02 18:35:31 UTC 2016
Pages212
Paragraphs5981
Words57406

Comments