X hits on this document

540 views

0 shares

0 downloads

0 comments

180 / 212

Conclusioni

Dall’indagine che abbiamo condotto si è arrivati, almeno queste erano le nostre speranze, ad una visione un po’ più chiara e forse anche meno “distorta” del mondo dei nostri anziani.

L’interesse verso la loro visione della vita e la volontà di capirli anche sollecitando i loro pensieri più nascosti nascono dalla constatazione che la popolazione anagraficamente anziana costituisce in effetti una grande risorsa per la nostra società. Siamo quindi tutti chiamati a valorizzare questa grande energia e, da quanto abbiamo avuto modo di capire, sono chiamati a questo gli anziani stessi. Talvolta infatti alcuni di loro ci sono sembrati eccessivamente critici nei confronti delle loro grandi potenzialità.

Quello che emerge è un mondo estremamente composito (e sulla grande eterogeneità della terza età abbiamo discusso abbastanza). Ciononostante si svelano con chiarezza tratti in comune non solo tra di loro, ma anche tra loro e le persone più giovani, come se poi, in questo caso, non fosse stata varcata nessuna soglia anagrafica di demarcazione.

In una società che tende alla destrutturazione diventano addirittura punti di riferimento stabili per la cerchia familiare. Lo sono quando si occupano dei figli adulti e dei nipoti, correndo spesso incontro alle esigenze delle generazioni più giovani della famiglia e diventando spesso il centro di una famiglia, in cui i genitori sono assorbiti dal lavoro per il mercato o amareggiati dall’esperienza di una separazione e di un divorzio. Ma il loro pragmatismo non li spiega completamente.

Fermo restando che i figli rimangono il fulcro della loro esistenza (appartengono forse alla prima generazione del ventesimo secolo di genitori “innamorati dei figli”), traspare con evidenza anche la dimensione affettiva che si riscontra nell’importanza che essi attribuiscono ai sentimenti di amore e alla sessualità fisica. La solitudine è, come lo è per la società contemporanea in generale, il loro timore più grande.

Document info
Document views540
Page views540
Page last viewedFri Dec 09 01:00:28 UTC 2016
Pages212
Paragraphs5981
Words57406

Comments