X hits on this document

766 views

0 shares

0 downloads

0 comments

29 / 212

Le variazioni che sono avvenute nella provincia di Prato nel ventennio considerato si manifestano in modo difforme a seconda del comune di riferimento. L’invecchiamento demografico è dovuto soprattutto all’aumento della popolazione anziana del comune di Prato (+61%). Tale variazione percentuale risulta minore negli altri comuni (+55%), dove la fascia di età della popolazione attiva fa registrare un incremento del 25%. Questo incremento è ben superiore a quello misurabile per il comune di Prato (+8%) e a quello provinciale (+12%). Infine, la variazione percentuale che nei comuni si registra misurando il calo della popolazione in età giovanile (-21%) è inferiore a quanto è osservabile per la fasce di età 0-14 anni nel comune di Prato e nella provincia.

Passiamo adesso alla situazione demografica al 2003. Dall’analisi della composizione della popolazione residente per fasce di età all’interno dei comuni della provincia di Prato si possono trarre alcune considerazione sulla situazione anagrafica dei singoli comuni (tab.10).

Tab.10 Provincia di Prato e dettaglio comunale: composizione percentuale delle classi di età, 1° gennaio 2003

Fasce di età

Comuni

0-14

15-64

65-74

75-84

85 e oltre

Totale

Cantagallo

11,0

64,7

12,7

8,7

2,9

100,0

Carmignano

14,5

68,7

8,7

6,2

1,9

100,0

Montemurlo

13,4

70,5

9,8

4,7

1,5

100,0

Poggio a C.

13,2

69,7

8,8

8,8

2,2

100,0

Prato

13,0

67,9

10,2

6,8

2,2

100,0

Vaiano

11,5

67,1

10,8

7,9

2,8

100,0

Vernio

10,5

63,6

12,3

10,3

3,2

100,0

Provincia

12,9

68,0

10,1

6,8

2,2

100,0

Fonte: elaborazione su dati Istat

Risulta evidente come la struttura economico-produttiva localizzata nel distretto possa influire sulla determinazione demografica della popolazione. Il comune di Montemurlo, così come il comune di Poggio a Caiano, entrambi caratterizzati da una elevata concentrazione territoriale della manifattura tessile, presentano le quote relativamente più alte di popolazione in età attiva, con valori rispettivamente pari al 71% e al 70% della popolazione totale. Di riflesso anche la percentuale di popolazione in età giovanile

Document info
Document views766
Page views766
Page last viewedSun Jan 22 17:26:56 UTC 2017
Pages212
Paragraphs5981
Words57406

Comments