X hits on this document

522 views

0 shares

0 downloads

0 comments

85 / 212

7. Vita affettiva, amore e sessualità

La sfera affettiva, i sentimenti d’amore e l’attività sessuale sono una parte molto importante della vita dei nostri intervistati. Questo vale sia per chi ha un legame stabile di coppia sia per i single.

Tra gli anziani del nostro campione che risultano anagraficamente soli (vale a dire i vedovi e le vedove, i celibi e le nubili, i divorziati e le divorziate), soltanto una quota estremamente marginale ha attualmente un compagno. La possibilità di creare di nuovo un rapporto di coppia, di stringere un legame affettivo anche dopo un lungo periodo di solitudine, contemplando o meno la coabitazione, rimane tuttavia un’eventualità tanto importante quanto realistica. Infatti negli anziani da noi intervistati si intravede, più o meno esplicitamente, con un senso di più o meno velata pudicizia legata all’educazione ricevuta, il desiderio di intrattenere una vita affettiva ricca e appagante con l’altro sesso, nonostante l’età e nonostante la condizione anagrafica.

Sono due le dimensioni che devono essere considerate quando si parla della vita affettiva e sessuale degli anziani. La prima riguarda le caratteristiche e i contenuti propri di una relazione affettiva e sessuale tra anziani. La seconda si riferisce invece al contesto culturale che, sulla base dei suoi valori e modelli, legittima o delegittima i comportamenti che gli anziani possono avere nella sfera sentimentale. Queste due dimensioni sono interdipendenti e strettamente collegate.

E’ accertato inoltre che con l’avanzare dell’età si verifica una diminuzione dell’attività sessuale, dovuta alla graduale riduzione dell’energia e della libido, riconoscibile quest’ultima nel desiderio sessuale e nella reazione agli stimoli; tuttavia si riscontra che anche a ottanta anni può esserci capacità di rapporti sessuali, così come in età avanzata permangono desideri e sogni erotici con conseguenti reazioni agli stimoli78.

78 R. Scortegagna, Invecchiare, Il Mulino, Bologna, 1999.

Document info
Document views522
Page views522
Page last viewedThu Dec 08 08:09:33 UTC 2016
Pages212
Paragraphs5981
Words57406

Comments